Fish burger con pesce e patate dolci


Questa ricetta è suppergiù copiata/ispirata da una di Lorraine Pascale - ma diciamo che davvero ho letto la ricetta, trattenuto l'idea di base, e poi usato ingredienti a casaccio. Avevo delle patate dolci in casa (quelle con la polpa arancione, per capirci) e ho deciso di usarle, ma se devo essere sincera quando rifarò questa ricetta è molto probabile che utilizzi delle patate normali, perchè la dolcezza era decisamente troppa.L'idea però del burger homemade con il pesce mi è piaciuta molto, per cui sicuramente mi cimenterò di nuovo in questo esperimento.

In questo caso ho usato pari quantità di patate e merluzzo (circa 400g per ingrediente), mentre Lorraine usa più patate che pesce - francamente non mi attira l'idea, visto che così erano già troppo dolci, figuriamoci a ridurre la quantità di pesce!

Ho bollito pesce e patate pelate a tocchetti in acqua con un po' di limone e alloro, poi ho scolato tutto e in una ciotola ci ho aggiunto un uovo, dell'erba cipollina tritata, sale, pepe e paprika dolce. Ho sminuzzato tutto a forchetta fino ad ottenere un composto sufficientemente amalgamato, aggiungendo un po' di pangrattato per regolare la consistenza.

Ne ho ricavato delle polpette schiacciate che ho impanato in maniera classica con farina, uovo battuto e pangrattato. Le ho cotte in padella con poco olio, portando aolo a leggera doratura quelle che volevo congelare e che ripasserò in padella al momento dell'uso.

Come dicevo l'esperimento mi ha incuriosito parecchio, ma mi riservo di riprovarci sostituendo le patate (troppo) dolci con delle patate bianche normalissime: spero che il sapore del pesce risalti di più, non schiacciato dal dolce delle patate. Così come sono le ho trovate interessanti, un po' esotiche, ma decisamente particolari!



Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails