Carbonara di cipolle

CIMG1235

Che nessuno urli al sacrilegio prima di provarla, perchè non è niente male!!!
Certo, la carbonara vera e propria è peccaminosamente goduriosa... però volendo risparmiare un pò di grassi e calorie (tanto tra uova e formaggio, restano sempre abbondanti!), io propondo la mia sostituzione: una bella dose cipolla ben ben rosolata e caramellata, che dà un sacco di sapore, restando ben più light (se contate che la soffriggo con un'idea davvero di olio, non mi piace il soffritto unticcio per cui ce ne metto davvero poco - se non nulla - e uso l'acqua per stufare la cipolla!). Provateci prima di dirmi che ho delle idee malsane!!!
CIMG1215

Come ho detto, inizio dalla cipolla: una bella grossa o due piccole, tagliate a fettine sottili, con un cucchiaino microscopico d'olio e un pò d'acqua: copro con il coperchio e faccio stufare la cipolla finchè non si ammorbidisce e poi scopro e faccio asciugare e rosolare, così che si colora e caramella senza bruciare e senza annegare nell'unto che non ho messo!

CIMG1222

A parte ovviamente cuocio la pasta al dente. La mia ovviamente è integrale, ma usate quel che preferite - io comunque prediligo la pasta corta, che secondo me si mescola meglio al condimento.
A parte, rompo un paio di uova e le sbatto in una ciotolina con uno schizzo di latte, sale e pepe.

CIMG1225

Quando la pasta è cotta, a me piace saltarla un'attimo con la cipolla per far asciugare l'eventuale acqua di cottura trasferita alla padella, e perchè si insaporisca bene la pasta.

CIMG1226

Poi aggiungo il miscuglio d'uovo...

CIMG1227

e mescolo bene, senza fermarmi, finchè è cotto ma non troppo, ancora un pò cremoso e invitante....

CIMG1228


Una spolverata di formaggio, mescolo bene e levo dal fuoco prima che le uova si secchino troppo....

CIMG1229

CIMG1231

Voilà, da leccarsi i baffi! :)

CIMG1236

CIMG1233

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails