Una torta di carote molto tribolata

DSCF7593

A vederla così, sembra la solita ricetta ben riuscita... ma nasconde un sordido passato intriso di fallimento!
La ricetta originale viene dal mio solito adorato blog di Deb, Smitten Kitchen - ma non ha avuto un percorso così semplice. La prima volta, ho seguito quasi alla lettera la sua ricetta (avevo già diminuito un pochino la quantità d'olio) e in effetti la torta è riuscita... ma per me, si sentriva troppo l'olio, e la cosa mi infastidiva parecchio. Il sapore delle carote e delle spezie era ottimo, ma quel retrogusto oleoso mi dava molto fastidio.
Allora che faccio? Leggi commenti qui e lì, e provo a sostituire della purea di mele all'olio, per conservare l'umidità dell'impasto senza sentire l'olio... Beh... una TRAGEDIA... e non scherzo... ho le prove fotografiche...

DSCF7288

Una cosa orrenda che non ne voleva sapere di cuocersi, e che alla fine è riuscita semi carbonizzata fuori, e di consistenza quasi "budinosa" dentro... una roba tremenda, le immagini parlano chiaro!!!

DSCF7290

Ma non mi sono arresa... ormai era una questione di principio!!!
Ho provato a scrivere in cerca di consigli sia all'autrice originaria, che a un'altra blogger che seguo... Heather, che è stata gentilissima e mi ha risposto con un pò di consigli e suggerimenti. Alla fine, il terzo tentativo di torta nasce più o meno così:
  • In una ciotola, mescolo: 400 g di farina, 1 bustina di lievito, sale, cannella, noce moscata, zenzero, chiodi di garofano in polvere (quantità delle spezie da variare in funzione del proprio gusto... io ce ne metto TANTE!)
  • In un'altro contenitore, mescolo 200gr di zucchero, 50gr di olio, 100gr di yogurt, 100gr di purea di mele, 4 uova intere
  • mescolo i contenuti di queste due ciotole, e poi ci aggiungo 400gr di carote tritate finamente. (optional sarebbero anche noci tritate o uvetta, ma io le salto a piè pari
DSCF7262
  • Inforno a 175°C per almeno 40 minuti, o comunque finchè uno stecchino non ne esca pulito
DSCF7592

Direi che questa volta ci siamo! La torta è profumata e non troppo dolce, per niente secca e soprattutto senza strani retrogusti oleosi...

DSCF7605

Il mio piano è, come al solito, di tagliarla a fettine e congelarle pronte per la colazione... ma giusto per una fetta, rendo omaggio all'originale americano molto più "peccaminoso" assemblando un cream cheese frosting al volo (philadelphia, burro, zucchero a velo) e la gusto così...

DSCF7616

Buono, niente da dire... ma non sono una superfan di queste cose terribilmente dolci... per cui la versione semplice, senza abbellimenti, con il sapore un pò speziato e un pò fresco grazie alle carote... è anche meglio per me!

1 commento:

  1. Haha - the translated version said I'm a "he". Too funny, but I was able to get the gist of the post.

    Your 2nd attempt looks like it came out perfect. I prefer my baked goods not too sweet as well, and so I think I'd love it! :)

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails