Involtini di zucchine e tonno

CIMG4351

Non ricordo davvero dove ho preso quest'idea, in uno dei miei tour del web in cerca di idee e ricette nuove per dar nuova vitalità alle solite verdure... però è stata una scoperta fortunatissima. Ovviamente ho letto la ricetta senza prendere appunti, ed una volta in cucina ho cercato di ricordare alla bell'e meglio cosa fare. Il risultato non mi ha tradito affatto, e così continua la mia felice relazione con le zucchine (l'insalata di zucchine con pepe e parmigiano ormai è un must!). Questi bocconcini sono ottimi sia caldi e fragranti, che freddi - me li immagino già portati a pranzi e cene in casa di amici! Un piccolo sfizio con ingredienti semplicissimi e una lavorazione semplice... l'unica cosa che ancora mi sciocca è l'abbondanza di stuzzicadenti che vengono consumati, cosa a cui non sono per niente abituata. In realtà mi sembra che nella ricetta che mi ha ispirato non li considerassero necessari, ma io per stare tranquilla ce li metto, non voglio che mi si svolgano gli involtini in fase di cottura! Ma magari una volta proverò anche senza....
Ingredienti: (io preparo per due, come portata principale. Se è uno stuzzichino da festa... fate voi i conti di quanti ne volete. Così ottengo 28/30 involtini e di solito un pò di avanzo)

- 3/4 zucchine (dipende da quanto sono grandi/piccole... meglio non troppo grandi perchè non riesco a ottenere le fette bene col pelapatate. Troppo piccole verrebbero dei rotolini bassi bassi che conterrebbero troppo poco  ripieno!)
- una cipolla tritata
- un paio di lattine piccole di tonno al naturale (o una grande)
- un uovo grande
- parmigiano grattuggiato qb
- olio, sale, pepe, aglio in polvere

Ma veniamo alla preparazione altamente fotografata!


Col pelapatate ricavo dalle zucchine il numero di strisce che mi serviranno per gli involtini. C'è dello scarto, perchè le prime "pelate" sono tropppo sottili e devo raggiungere la parte centrale della zucchina. Metto da parte le strisce..
CIMG4314

e riprendo in mano lo "scarto", anch'esso in forma di strisce mal venute, storte o troppo sottili. Le impilo e taglio... ottengo una bella julienne...

CIMG4319

Taglio ancora a 90° e ottengo dei rettangolini piccini picciò...

CIMG4320

...che finiscono in padella con la cipolla e un filo d'olio, sale e aglio e li rosolo finchè non sono ben cotti.

CIMG4322

A parte, in un a ciotola spezzetto fino fino il tonno con una forchetta, e aggiungo le uova, il parmigiano e un filo di pepe...

CIMG4323

Mescolo i due composti (zucchine e tonno) e ho il mio ripieno! Riprendo le strisce di zucchina, e una alla volta, metto su un pò di ripieno, arrotolo, fisso con uno stuzzicadenti e metto in piedi in una teglia di pyrex...

CIMG4326

ecco la teglia pronta a saltare nel forno bello caldo (190°) per cuocere le zucchine e gratinare il ripieno...

CIMG4331

sul finale aggiungo anche una "botta" di forno ventilato, per seccare meglio la crosticina... ed eccoli!

CIMG4352

La seconda volta che li ho fatti, li ho addirittura fatti abbrustolire un pò di più, erano spettacolari!

DSCF6946

Una nota: ho detto che mi era rimasto del ripieno d'avanzo,entrambe le volte... considerando il contenuto d'uovo, l'ho fatto saltare in padella per avere una specie di frittatina (con più tonno e zucchina che uovo) che è un pre-stuzzichino delizioso!

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails