Insalata di indivia belga... coi pomodori è meglio! (e salsiccine di coniglio)

Non è che ci sia in realtà molto da dire, al di là del titolo di questo post... Indivia belga... in insalata. Altra verdura che ho sempre, tranquillamente e felicemente ignorato, ma ogni tanto la voglia di cambiare prende il sopravvento, e mi ritrovo a fissarla con sospetto. Di solito l'ho sempre condita con un pò d'olio, aceto e pasta d'acciughe... e non mi sono lamentata. Però è anche vero che è una di quelle cose che mangio una volta all'anno, così senza ispirazione, un pò amarognola e noiosa. Possibile che non si potesse migliorare?

CIMG4234

L'idea dei pomodori in realtà nasce dall'esigenza di dare un pò più di corpo a due testoline d'insalata che avrebbero creato una porzione misera e triste, e a ben pensarci non sembrava una brutta combinazione, il dolce del pomodoro maturo contro l'amaro dell'indivia....

Condimento come sempre ma con un'aggiunta... qualche goccia di Worcestershire sauce, che a me piace nonostante il suo sapore davvero strampalato (mooooolto "Inglese" dico sempre io)...

CIMG4226

Risultato: l'insalata è molto più bilanciata, proprio come prevedevo - la combinazione di pomodori ciliegina e insalata belga è un'incontro felice!

CIMG4231

Così per cronaca, e perchè la foto era appetitosa, il resto del pranzo: dei salsiccini di coniglio rosolati in padella, sfumati con l'aceto... buoni, un miliardo di volte meno grassi delle salsicce tradizionali e non hanno nemmeno quel retrogusto di selvatico che mi fa rifiutare il coniglio (urghhh non lo sopporto!)...

CIMG4232

Un piatto molto veloce, ma buono: 

CIMG4233

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails