Al secondo tentativo... sushi!

Il sushi mi piace, ma non posso esattamente considerare di andare al ristorante molto spesso... per cui mi sono detta: perchè non provare???
Questa è però una storia a due capitoli... un mezzo disastro, ed il primo successo! Ma iniziamo...

Presa dal desiderio di imbarcarmi in questa avventura, sono andata addirittura in un negozio di prodotti bio e macrobiotici in cerca di alghe e wasabi, e mi sono fatta tentare dal riso per sushi integrale... AH CHE ERRORE! Il riso integrale (un mio momento di ispirazione salutista) era troppo duro, ci ha messo una vita a cuocere, e alla fine non aveva la consistenza giusta... no no, bocciato! Non aiuta poi il fatto che io abbia clamorosamente sbagliato l'ordine dei passaggi da eseguire - quindi ho bollito il riso, e invece di aggiungerci il condimento di aceto zucchero e sale e poi farlo evaporare e raffreddare, ho subito raffreddato il riso, e quando ci ho aggiunto l'aceto al momento di prepararlo, ovviamente l'effetto appicicaticcio del riso da sushi è andato a farsi benedire, e i rotolini non volevano stare assieme!!! La foto qui soto è un momento di precaria stabilità, ma poi a mangiarli... una slavina continua!!! Inoltre i rotolini sono troppo grossi, devo trovare la dimensione di alga giusta, così non va.... Beh, dagli errori si impara, se non altro, e quindi ho potuto correggermi in seguito!!


15 08 4 10

Il condimento non era tremendo ma era ancora sciapo... c'era cetriolo e philadelphia e wasabi (che a me piace un sacco), avocado tonno e philadelphia, avocado cetriolo e philadelphia e wasabi... non male, ma nel complesso non abbastanza saporito.

Un mesetto dopo, ci riprovo. Questa volta compro del riso bianco per sushi, e seguo l'ordine giusto della preparazione, ottened il riso appicicaticcio che inseguivo.... Tagliando un pochino i fogli d'alga ottengo i rotolini della dimensione giusta.... e l'aggiunta all'elenco degli ingredienti già visti anche di surimi (quei diabolici bastoncini finto-granchio di un arancio inquietante) e frittatina con la salsa di soia tagliata a striscioline anche il sapore é moooolto più interessante... questa volta promossa, mi è proprio piaciuto!


16 17 05 10

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails