Frittelle di mais piccanti


Ultimamente sto cercando di introdurre nuove ricette nelle rotazioni dei menu settimanali di casa, e din particolare cerco spunti per inserire qualche verdura diversa dal solito, o che comunque noi usiamo poco. Teoricamente, questa ricetta dovrebbe avere un'ispirazione thai. Dico teoricamente, perchè dopo che ho compilato la lista di ingredienti che non avevo/non avrei comunque voluto usare, anche in questo caso il mio approccio ad una ricetta è sato, suppergiù, di guardare le foto e poi andare a caso.

Hasselback Potatoes


Non avevo effettivamente pensato di provare questa ricetta, ma l'altro giorno mi sono trovata ad improvvisare un contorno e il frigo era mezzo vuoto: le patate sono sempre un'ancora di salvezza! Come al solito io le ricette le leggo un po' sì, ed un po' no: qui ho più che altro guardato le foto, rubato l'ispirazione, e deciso di provarci con quello che trovavo nel frigo!

Black Bean Soup


Per troppo, troppo tempo l'unica cosa che ho continuato a cucinare seguendo una ricetta della Pioneer Woman Ree Drummond è stata la torta di carote: adoro la sua ricetta, è esattamente come la voglio e da quando l'ho scoperta non ho più nemmeno pensato di cercare altre varianti. Con questo nuovo proposito di cercare nuove ricette e sperimentare un po' di più, finalmente sono tornata a sfogliare i suoi libri e devo dire che ho segnato una quantità spropositata di ricette da provare. Una delle prime in cui ho voluto cimentarmi è stata la zuppa di fagioli neri, un piatto ricco e nutriente davvero perfetto per una giornata un po' fredda. L'ispirazione tex-mex per me è perfetta: adoro le spezie, ed amo usarne in quantità.

Rakott Krumpli 2.0


Cercando nell'archivio di questo blog verrebbe facilmente fuori che questo piatto ha già una entry dedicata: perchè dunque riparlarne? Semplice: come avevo detto appunto in quel post in cui descrivevo la modalità di preparazione di questo pasticcio di patate e uova così come l'ho imparata da mia nonna, in realtà youtube mi aveva fatto scoprire un metodo di preparazione completamente diverso, che mi aveva incuriosito.

Chocolate Peppermint Creams


Io amo gli After Eight. Non è un gusto condiviso da tutti, perchè la menta è decisamente un'ingrediente senza mezze misure: o piace, o la si odia. Non mi aspetto quindi di includere questi dolcetti tra quelli che offro alla gente, a meno che non mi venga richiesto. Per me però sono un piccolo e stuzzicante piacere che non vedevo l'ora di provare a ricreare, dalla prima volta in cui ho scorto la ricetta sul libro di Lorraine Pascale.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails